Appello per un voto disgiunto dalle promesse fallimentari del passato

Un appello di Umberto Ambrosoli – a seguito delle dichiarazioni di voto a suo favore di altri candidati montiani – per chiedere ai cittadini lombardi un voto disgiunto dalle promesse fallimentari del passato.

“Il mio messaggio è rivolto non solo alle forze politiche con cui abbiamo stretto un patto civico ma a tutti i cittadini lombardi che andranno a votare molti dei quali, votando Lega, hanno creduto in questi anni a promesse che dopo vent’anni si sono rivelate fallimentari. È a questi concittadini che chiedo il voto disgiunto. Disgiunto da un passato durato troppo e che ad oggi ha dimostrato tutti i suoi limiti. Non si tratta di destra o sinistra, né di partiti o aree, di montiani o ingroiani o grillini. Oggi la scelta è tra vecchio e nuovo, tra fallimento e speranza. Io sono convinto e fiducioso che ogni lombardo, ragionando con la propria testa, saprà fare la scelta giusta. La nuova Regione Lombardia saprà rigenerarsi e guidare la rigenerazione di tutto il Paese.”