Campagna per la civiltà in Lombardia

Oltre 70 rappresentanti della società civile, delle professioni, dell’impresa e della cultura hanno firmato un documento a sostegno della candidatura di Umberto Ambrosoli.

Sono personalità di spicco del mondo della formazione universitaria, delle professioni e delle imprenditoria fra cui Cesare Zonca, Davide Ferrario, Ermanno Olmi, Filippo Maria Pandolfi, Franco Cologni, Lucio Parenzan, Mariapia Garavaglia, Nando Dalla Chiesa, Ombretta Fumagalli Carulli, Piero Bassetti, Ugo Riva, che hanno deciso di appoggiare pubblicamente, firmando un appello al voto, la candidatura di Umberto Ambrosoli. L’appello, su iniziativa del “Comitato Isolabella per Ambrosoli”, è stato diffuso questa mattina e intende confermare il sostegno al candidato presidente: “Un uomo indipendente – si legge – capace di raccogliere le esigenze della società civile per trasferirle in concrete modalità di gestione dei problemi reali, senza ambiguità”.

L’adesione conferma la fiducia riposta in Umberto Ambrosoli per portare in Lombardia quella rigenerazione che è elemento necessario a far rivivere valori e principi come l’onestà, la competenza, il merito, il rispetto per il prossimo e per la legalità, determinanti per portare un reale cambiamento nella vita pubblica e nell’amministrazione. I firmatari, conclude l’appello: “Non hanno dubbi: il voto a Umberto Ambrosoli rappresenta il primo – necessario – passo per iniziare a investire consapevolmente nel nostro futuro”.