Progetto

Da questa Pagina si può scaricare il Progetto per la Lombardia di Umberto Ambrosoli e della coalizione, composta da forze politiche e forze civiche, che lo sostiene.

Sono quattro le parole attorno cui è costruito il programma: Europa, sviluppo, lavoro e legalità. L’obiettivo principale è arrivare a incrementare l’occupazione dall’attuale 65% al 70% della popolazione.

La prima parte (4 schede) articola la proposta politica della coalizione. La seconda parte (9 schede) introduce gli argomenti di visione istituzionale e gli spunti di innovazione organizzativa. La terza parte (13 schede) è sulle priorità delle politiche pubbliche, con analisi e proposte in tre ambiti (economia, società, territorio) oltre a una scheda dedicata a Expo 2015. La quarta parte (16 schede) riguarda l’attuazione delle competenze. La quinta parte (una sola e ultima scheda) è costituita dal “patto” con gli elettori.

Il documento è stato redatto da un desk di tecnici ed esperti qualificati che hanno utilizzato i contributi di analisi di oltre cento studiosi e professionisti che hanno dato vita a tavoli di lavoro per materie. E tiene conto dei contributi forniti dalle delegazioni di tutte le liste apparentate, dai contributi che emergono dal programma partecipato in rete (Liquid Feed back), dai documenti consegnati e fatti pervenire da moltissime associazioni portatrici di valorialità ed esperienze settoriali con cui si sono svolti incontri nel corso della campagna elettorale, da spunti messi a disposizione da moltissimi amministratori locali e da cittadini singoli o organizzati, nonché da tre sedute di discussione avvenute nel quadro del Comitato “Patto Civico per la Lombardia”, sotto la cui egida è formata la coalizione, il cui presidente Virginio Brivio – a nome di tutto il Comitato – ha preso parte alla riunione finale del tavolo politico della coalizione.

Progetto di Governo: Europa, sviluppo, lavoro, legalità. [Download]

La rete di esperti e di contributi per la redazione del Programma
Il documento “Europa, sviluppo, lavoro, legalità – progetto di governo” presentato da Umberto Ambrosoli candidato della coalizione del centrosinistra “Patto civico per la Lombardia” è stato redatto da un comitato tecnico per il programma a cui hanno dato il loro contributo studiosi, esperti e professionisti di molteplici materie connesse alle competenze della Regione.
Alcuni gruppi di lavoro sono stati sollecitati e coordinati da Marco Vitale che ha dato vita al gruppo dedicato ai temi dell’economia e dello sviluppo composto da Alessandro Balducci,
Riccardo Cappellin, Alberto Carzaniga, Vittorio Coda, Alberto Majocchi, Luca Meldolesi e da Marco Vitale stesso.
In ambito sanità hanno contribuito Gianni Giorgi, Antonio Brambilla, Luigi Bisanti, Luciano Gattinoni, Paolo Gerundini, Giorgio Lambertenghi, Francesco Longo, Maria Giulia Marini.
In materia di politiche istituzionali: Valerio Onida, Piero Bassetti, Roberto Louvin.
In materia di politiche sociali: Emanuele Ranci Ortigosa, Giorgio Fiorentini, Daniele Checchi, Maryan Ismail.
In ambito trasporto e mobilità hanno contribuito: Andrea Boitani, Marco Ponti, Giorgio Spatti.
Nel settore delle politiche territoriali: Stefano Pareglio, Luca Beltrami Gadola, Andrea Calori, Stefano Bocchi, Enrico Fedrighini.
Nel settore ambientale: Claudia Sorlini, Stefano Pareglio, Fiorello Cortiana, Stefano Caserini.
Nel settore culturale: Giuliana Nuvoli, Alessandra Mottola Molfino, Andrea Kerbaker, Paolo Biscottini, Annamaria Morazzoni, Pietro Petraroia, Antonio Scuderi, Ettore Napoli, Monica Grattini Bernabò.
E ancora riguardo a molti altri punti trattati nel documento: Alessandro Aleotti, Chiara Bazoli, Tito Boeri, Aldo Bonomi, Salvatore Bragantini, Riccardo Cappellin, Jole Garuti, Loredana Landis, Mauro Magatti, Giovanna Martelli, Stefano Paleari, Luca Pellegrini, Luciano Pilotti, Pippo Ranci, Alessandro Santoro, Michele Scarpinato, Patrizia Toia, Giovanni Vetritto.
Si ringraziano i gruppi consiliari regionali di PD e SEL che hanno fornito analisi di consuntivo della precedente legislatura.
Le liste “Etico a Sinistra”, “CPL”, “PSI” e ai componenti della Lista “con Ambrosoli Presidente – Patto Civico” che hanno fornito documenti di analisi e proposta.
Si ringraziano i singoli amministratori locali e i movimenti associativi che hanno fornito documenti e contenuti.
Il desk di redazione del documento è stato coordinato da
Stefano Rolando, assistito da Maria Cristina Vannini.