Regionalizziamo il Patto di Stabilità

Regionalizziamo il Patto di Stabilità

Stamani, all’incontro della Giunta Maroni con tutte le rappresentanze sociali, Umberto Ambrosoli è intervenuto in qualità di portavoce della Coalizione di Centrosinistra. Al termine dei lavori ha dichiarato:
“È stato un incontro utile. Il tema del lavoro si sta imponendo come priorità della nuova Giunta. Bisogna però guardare oltre le emergenze, pur se drammatiche. Come dicono i sindacati, una Regione come la Lombardia non può vivere in eterno di Cassa Integrazione, occorre sviluppo. Bisogna impostare politiche attive per la crescita. Per questo ho proposto ancora di regionalizzare integralmente il Patto di Stabilità, liberando risorse fondamentali per il territorio e mettendo in opera una manovra anti-ciclica rispetto alla crisi che sta mettendo in ginocchio le nostre imprese.
In tal modo stimiamo che siano recuperabili circa 1.000 milioni di euro per anno (400 se l’intervento sarà limitato ai Comuni sotto i 15.000 abitanti), finanziamenti che è possibile restituire ai Comuni per la realizzazione di opere e per l’erogazione di servizi fondamentali per le nostre comunità.
Per fare questo passo è sufficiente un accordo in sede di Conferenza Stato-Regioni. Ma se c’è bisogno di contrattare a Roma abbiamo detto a Maroni che siamo pronti a fare squadra per riuscire tutti insieme a portare più risorse in Lombardia”.