Una questione di civiltà.

La giunta Maroni-PDL ha respinto la mozione, che mi vede primo firmatario, sul riconoscimento di assistenza sanitaria per i bambini, figli di extracomunitari non regolari.
E’ veramente sorprendente – e i titoli dei giornali che riportiamo ne sono una dimostrazione -scoprire che in Consiglio regionale ci siano ancora tanti pregiudizi e che la maggioranza Lega-PDL  sia così impreparata ad accogliere una raccomandazione istituzionale, frutto di un accordo della Conferenza Stato-Regioni. Nonostante la bocciatura noi andremo avanti convinti che una politica per mettere al centro la dignità della Persona passi anche e soprattutto dalla tutela dei bambini. Per la nostra Lombardia è una questione di civiltà!